banner fiscal point

Fiscal Point

Aggiornamento sulle normative fiscali a cura di SCS Advisor

Potrete trovare in questa rassegna le normative suddivise per mensilità e scaricare la documentazione completa relativa in formato pdf stampabile

marzo 2017MARZO 

22 marzo 2016 - Stabilità 2016 - Riduzione IRES rinviata al 2017

La Legge di Stabilità è stata approvata in via definitiva dal Senato il 22 dicembre 2015: tra i vari argomenti trattati vi è anche il taglio dell'IRES. L'aliquota per il 2016 rimarrà pari al 27,5% per poi scendere al 24% a partire dal 1° gennaio 2017.
PDF-b-n Scaricate il documento completo

21 marzo 2017 - Comunicazione blacklist 2017

La Comunicazione black list dal 2017 da trasmettere tramite il modello polivalente annuale, è lo strumento che i contribuenti Soggetti passivi IVA che hanno effettuato operazioni rilevanti ai fini IVA con operatori commerciali economici aventi sede, residenza o domicilio, in uno dei paesi black list, sono tenuti a fare per l’anno 2016
PDF-b-n Scaricate il documento completo


febbraio 2017FEBBRAIO 

16 febbraio 2017 - DECRETO MILLEPROROGHE – Novità

Fatture Iva semestrali, bilanci societari semplificati. Proroghe sulla Bolkestein, su concorsi e disoccupazione dei co.co.co.
PDF-b-n Scaricate il documento completo


gennaio 2017GENNAIO 

13 gennaio 2017 - Soppressione ed eliminazione di alcuni codici tributo da gennaio 2017

Soppressione ed eliminazione di alcuni codici tributo da gennaio 2017
PDF-b-n Scaricate il documento completo


dicembre 2016DICEMBRE 

28 Dicembre 2016 - Decreto Milleproroghe, anticipazioni

Con il decreto Milleproroghe verranno apportate sostanziali modifiche volte a “semplificare” le scadenze che ci attendono nel 2017 , nel pdf allegato le anticipazioni.
Fiscal Point dicembre 2016 Decreto Milleproroghe, anticipazioni

23 Dicembre 2016 - Legge di Bilancio 2017, le principali novità fiscali - approfondimenti

La legge di Bilancio per il 2017 è diventata la Legge n. 232/2016 pubblicata in Gazzetta Ufficiale n. 297 del 21 dicembre 2016. Nel documento trovate un'analisi dettagliata delle principali novità fiscali.
Fiscal Point dicembre 2016 Legge di Bilancio 2017, le principali novità fiscali - approfondimenti

23 Dicembre 2016 - Decreto fiscale convertito in legge

Il 24 ottobre 2016 è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il decreto legge 193/2016 con le misure urgenti in materia fiscale. In sede di conversione in Legge del decreto sono state apportate numerose modifiche e sono state introdotte molte novità.
Fiscal Point dicembre 2016 Decreto fiscale convertito in legge

13 Dicembre 2016 - Legge di stabilità 2017

Manovra finanziaria 2017: approvata definitamente la Legge di bilancio.
Fiscal Point dicembre 2016 Legge di stabilità 2017


ottobre 2016NOVEMBRE 

29 Novembre 2016 - Circolare

Definite le modalità per la trasmissione dei dati delle fatture e dei corrispettivi all'Agenzia, on line il modello per l'accesso alla definizione agevolata delle cartelle esattoriali, pronti i tracciati per la fatturazione elettronica verso la P.A. e sul licenziamento del dipendente che ruba in azienda

30 Novembre 2016 - Spesometro trimestrale

Le novità del decreto fiscale 193/2016 - Spesometro trimestrale.


ottobre 2016OTTOBRE 

17 Ottobre 2016 - Circolare

Come ottenere il credito di imposta sul gasolio per autotrazione, la riammissione a piani di rateazione per i contribuenti decaduti, il processo telematico amministrativo, l’esclusione dal VIES, il regime fiscale delle trasferte con car sharing, il Bed and Breakfast nel condominio, la cessione dell’immobile abitativo ad uso promiscuo, la fattura con descrizione generica e la detrazione dell’IVA, la data di decorrenza delle dimissioni.


aprile 2016SETTEMBRE 

13 Settembre 2016 - Comunicazione Black list

Il 20.09.2016 scade la Comunicazione Black list, obbligatoria per i soggetti IVA con operazioni annue in Paesi a fiscalità privilegiata superiori a 10.000€
Fiscal Point settembre 2016 Comunicazione Black list

1 settembre 2016 - Chiarimenti dell'Agenzia delle Entrate, compensazioni crediti, mutui giovani, novitˆà di settembre

Dal 1 settembre i tributi speciali si pagano con F24, l'Agenzia delle Entrate fornisce chiarimenti in tema di rimborsi IVA, i mutui per giovani coppie-famiglie numerose-disabili, l'Agenzia delle Entrate è ora su Facebook, la nuova aliquota IVA al 5% per le prestazioni socio-assistenziali delle cooperative sociali, l'esenzione IMU sui terreni agricoli nel caso di fusioni di Comuni, i modelli pubblicati dalle Dogane per lo sgravio e il rimborso dei dazi doganali, la compensazione delle cartelle esattoriali, gli avvisi bonari dell'INPS per artigiani e commercianti relativi alla rata di maggio.
Fiscal Point settembre 2016 Chiarimenti dell'Agenzia delle Entrate, compensazioni crediti, mutui giovani, novitˆà di settembre


aprile 2016APRILE 

11 Aprile 2016 - Spesometro contribuenti mensili

L'Agenzia delle Entrate con comunicazione dell’8/04/2016 ha “concesso” una miniproroga per l’invio dello spesometro da parte dei contribuenti mensili
Nel documento viene precisato che: la trasmissione dei dati delle operazioni rilevanti ai fini IVA relativi al 2015 da parte degli operatori che effettuano liquidazioni mensili IVA, sarà consentita entro il prossimo 20 aprile 2016 . Il nuovo termine viene così a coincidere con quello stabilito per gli altri operatori tenuti alla comunicazione , fissato al 20 aprile dal provvedimento del 2 agosto 2013.

8 Aprile 2016 - Legge di Stabilità 2016: credito d’imposta per il Sud valido fino al 2019

La legge di Stabilità 2016 introduce un credito d’imposta per le imprese che effettuano investimenti, attraverso l’acquisizione di beni strumentali nuovi, nelle aree svantaggiate del Sud. L’agevolazione compete in relazione agli investimenti realizzati a decorrere dal 1° gennaio 2016 e fino al 31 dicembre 2019 e connessi ad un progetto di investimento iniziale.
PDF-b-n Scaricate il documento completo

7 aprile 2016 - Comunicazioni black list: rinvio a settembre

L'Agenzia delle Entrate con il provvedimento n.45144 del 25.3.2016 ha differito al 20 settembre il termine per l'invio delle comunicazioni relative alle operazioni con soggetti residenti nei Paesi a fiscalità privilegiata.
PDF-b-n Scaricate il documento completo


gennaio 2016MARZO 

10 marzo 2016 - Reverse charge per tablet, laptop e console da gioco

Consiglio dei Ministri estende l'applicazione del meccanismo dell'inversione contabile alle cessioni in oggetto, con effetto dal sessantesimo giorno successivo all'entrata in vigore del decreto, fissata al giorno stesso della sua pubblicazione in Gazzetta Ufficiale. Tutti i dettagli nel pdf allegato, disponibile per il download
PDF-b-n Scaricate il documento completo


gennaio 2016GENNAIO 

29 gennaio 2016 - Operazioni per l' inventario di magazzino

L’inventario di magazzino. Tutti i dettagli nel pdf allegato, disponibile per il download
PDF-b-n Scaricate il documento completo

27 gennaio 2016 - Comunicazione IVA, dichiarazione IVA, certificazione unica e spesometro 2016

Comunicazione IVA, dichiarazione IVA, certificazione unica e spesometro 2016. Tutti i dettagli nel pdf allegato, disponibile per il download
PDF-b-n Scaricate il documento completo

22 gennaio 2016 - Legge di stabilità 2016 norme relative alle IMPRESE

Il provvedimento in oggetto si compone di 999 commi. Si occupa dei più svariati argomenti: abitazioni – agricoltura - autotrasporto – beni strumentali e patent box – turismo e settore marino – giochi – lavoro oltre a specifiche norme fiscali. Nel tentativo di rendere il più agevole possibile l’informazione su quanto disposto, abbiamo ritenuto di dover articolare il tutto in 5 distinte circolari: la prima riguardante le imprese, la seconda i contribuenti, la terza la “casa”, la quarta il lavoro, la quinta il regime forfettario (per gli interessati).
PDF-b-n Scaricate il documento completo

22 gennaio 2016 - Legge di stabilità 2016 norme in materia di lavoro e previdenza

In questo elaborato riassumiamo quanto disposto in tema di lavoro e previdenza.
PDF-b-n Scaricate il documento completo

22 gennaio 2016 - Legge di stabilità 2016 norme relative a tutti i CONTRIBUENTI

In questa circolare vengono evidenziati i provvedimenti di interesse di tutti i Contribuenti.
PDF-b-n Scaricate il documento completo

22 gennaio 2016 - Legge di Stabilità 2016 norme in materia di immobili - abitazioni e prima casa

Riassumiamo, con questa circolare, le norme in tema immobili – abitazioni e prima casa. È stata utilizzata l’esposizione in ordine alfabetico, eccezione fatta per le disposizioni in tema di leasing prima casa, che chiude il testo.
PDF-b-n Scaricate il documento completo


dicembre-2015DICEMBRE 

29 dicembre 2015 - Legge di Stabilità 2016: i principali provvedimenti per professionisti e imprese

La Camera dei Deputati il 19 dicembre 2015 ha approvato il disegno di legge di Stabilità per il 2016, comprensivo degli emendamenti inseriti in sede di Commissione.
Vediamo, di seguito, i principali provvedimenti che più interessano professionisti e imprese.
Tra le novità, più eclatanti, quelle sulla TASI/IMU (si introduce la riduzione del 50% della base imponibile IMU – in luogo dell’esenzione introdotta dal Senato – per gli immobili dati in comodato d’uso a figli o genitori), il posticipo della riduzione IRES al 2017 (con l’introduzione di una maggiorazione di aliquota per gli enti creditizi), l’introduzione di una disciplina civilistica e fiscali sulla locazione finanziaria di immobili adibiti ad uso abitativo, l’allungamento dei termini per l’accertamento dell’IVA e delle imposte sui redditi e l’eliminazione del raddoppio degli stessi in presenza di reati tributari.
PDF-b-n Scaricate il documento completo


ottobre-2015NOVEMBRE 

9 novembre 2015 - Acconto IRES novembre

Il prossimo 30 novembre scade il termine per il versamento della seconda o unica rata dell’acconto per i soggetti Ires che hanno l’esercizio sociale coincidente con l’anno solare (entro l’11° mese dell’esercizio).

PDF-b-n Scaricate il documento completo

9 novembre 2015 - Acconti novembre contributi artigiani e commercianti

Entro il prossimo lunedì 30 novembre i contribuenti iscritti alla gestione IVS artigiani e commercianti dovranno effettuare il versamento della seconda rata dell’acconto per l’anno 2015 dei contributi previdenziali dovuti sulla quota di reddito eccedente il minimale.

PDF-b-n Scaricate il documento completo

2 novembre 2015 - La cedolare secca sui contratti di locazione

Riepilogo della normativa riguardo alla cedolare secca sui contratti di locazione.

PDF-b-n Scaricate il documento completo

3 novembre 2015 - Legge di stabilità 2016

Le principali novità della legge di stabilità 2016.

PDF-b-n Scaricate il documento completo


ottobre-2015OTTOBRE 

5 ottobre 2015 - JOBS ACT

6 ottobre 2015 - Voluntary disclosure, fatturazione elettronica, sgravi contributivi

La proroga dei termini per la "voluntary disclosure", il parere dell'Agenzia delle Entrate sulla conservazione della fattura elettronica verso la Pubblica Amministrazione, i benefici fiscali per i lavoratori impatriati, gli sgravi contributivi per i contratti di solidarietà e i chiarimenti dell'INPS sul lavoro accessorio.
PDF-b-n Scaricate il documento completo


settembre-2015SETTEMBRE 

10 settembre 2015 - Il trattamento dei bancali usati - Chiarimenti

Il nuovo trattamento IVA della gestione dei bancali usati , in vigore dal 1° gennaio 2015 , ha comportato non pochi problemi tra gli operatori commerciali, appare utile , quindi, fare il punto sul trattamento fiscale, nella speranza di fare chiarezza sull’argomento.

PDF-b-n Scaricate il documento completo


maggio-2015MAGGIO 

17 maggio 2015 - Chiarimenti in materia di 730 precompilato, ampliamento del "reverse charge" e funzionamento dei nuovi ammortizzatori sociali

Tutti gli approfondimenti nel documento allegato

PDF-b-n Scaricate il documento completo

18 maggio 2015 - "Split payment": ancora chiarimenti, "voluntary disclosure" possibile per i residenti a Campione d'Italia, i servizi di Fisconline gratuiti, l'ottenimento della CU 2015 e la riduzione contributiva edilizia per il 2014

Tutti gli approfondimenti nel documento allegato

PDF-b-n Scaricate il documento completo

19 maggio 2015 - Chiarimenti dell'Agenzia sulle detrazioni IRPEF per spese sanitarie, di istruzione e per immobili, schemi per l'adesione al MOSS e modalità operative per la richiesta e l'attribuzione dell'assegno di natalità

Tutti gli approfondimenti nel documento allegato

PDF-b-n Scaricate il documento completo


 

 

aprile-2015APRILE

2 aprile 2015 - Novità in materia di voluntary disclosure, fatturazione elettronica, INTRASTAT e contratti di lavoro

Pubblicata in G.U. la prima tranche di decreti attuativi del Jobs Act riguardanti il contratto a tutele crescenti e la NASpI; rilevano, inoltre, temi come la nuova concessione di rateazione Equitalia per i decaduti dal beneficio entro il 31/12/2014, l’aggiornamento delle istruzioni del modello INTRASTAT e alcuni chiarimenti su voluntary disclosure  e sull’obbligo di fatturazione elettronica con la PA.

PDF-b-n Scaricate il documento completo


febbraio-2015FEBBRAIO

26 febbraio 2015 - Le regole per la compensazione IVA

L’anno 2014 è ormai finito ed ora ci si trova alle prese con la famigerata compensazione IVA, che negli ultimi anni è diventata un po’ complessa. Si vuole cogliere l’occasione, in questo lavoro, per ricordare le sue caratteristiche e le sue peculiarità. 
Per conoscere i dettagli consultate il documento allegato

PDF-b-n Scaricate il documento completo

24 febbraio 2015 - Proroga detrazioni del 65% e 50%, con incremento della ritenuta

Con la pubblicazione della Legge di Stabilità vengono prorogate disposizioni incentivanti il settore edilizio: i contribuenti che intendono beneficiare delle detrazioni (incrementate rispetto alla misura ordinaria) del 50% per il recupero del patrimonio edilizio ovvero del 65% per le spese di riqualificazione energetica degli edifici o per l'adozione di misure antisismiche, avranno tempo fino al prossimo 31 dicembre 2015 per sostenere le spese.

PDF-b-n Scaricate il documento completo

9 febbraio 2015 - Panoramica sulle novità fiscali 2015

L’inizio del 2015 vede emergere chiarimenti e completamenti dei provvedimenti di fine anno (Semplificazioni  e Stabilità) nonché ulteriori novità sui vari temi di interesse per le imprese, i professionisti e i contribuenti in generale.

PDF-b-n Scaricate il documento completo

2 febbraio 2015 - Le novità di inizio anno introdotte dal decreto semplificazioni e dalla legge di stabilità

Il Decreto Semplificazioni e la Legge di stabilità hanno introdotto alcune novità che hanno impatto sull’operatività di gran parte dei contribuenti. I soggetti interessati sono: Imprese, Professionisti, Persone fisiche. Per conoscere i dettagli consultate il documento allegato

PDF-b-n Scaricate il documento completo


 

gennaio-2015GENNAIO

21 gennaio 2015 - La Certificazione Unica (Modello CU)

La Certificazione Unica 2015 dei sostituti d`imposta, contenente i dati relativi ai redditi di lavoro dipendente, equiparati ed assimilati e ai redditi di lavoro autonomo, provvigioni e redditi diversi deve essere consegnata, in duplice copia, al contribuente (dipendente, pensionato, percettore di redditi assimilati a quelli di lavoro dipendente nonche' percettore di redditi di lavoro autonomo, provvigioni e redditi diversi ), dai sostituti d`imposta o enti eroganti e dagli enti pubblici o privati che erogano trattamenti pensionistici,entro il 28 febbraio… Testo completo nel documento allegato

PDF-b-n Scaricate il documento completo

14 gennaio 2015 - Split Payment - Le nuove modalità di pagamento dell'IVA verso le Pubbliche Amministrazioni

Lo split payment si applica a partire dal primo gennaio 2015, anche se non è ancora perfezionato il decreto attuativo, che comunque è in dirittura d’arrivo: le Pubbliche Amministrazioni fino al 31 marzo possono accantonare le somme dovute, che andranno comunque poi versate all’Erario non oltre il 16 aprile 2015.

PDF-b-n Scaricate il documento completo

7 gennaio 2015 - Le principali novità fiscali della legge di stabilità 2015

In questa circolare  sono riepilogate le notizie fiscali più importanti contenute nella legge di stabilità 2015, in vigore dal 1° gennaio 2015.
La legge di stabilità 2015 (L. 190 del 23.12.2014) è stata pubblicata il 29 dicembre 2014, in Gazzetta Ufficiale n. 300, supplemento Ordinario n. 99, dopo essere stata approvata dal Parlamento poco prima di Natale.
La legge è composta da un solo articolo e da ben 735 commi, ed è predisposta come ormai di consuetudine, in una forma che rende difficile e faticosa la sua comprensione.
Per facilitare la lettura della manovra, nel documento allegato cercheremo di riassumere in maniera chiara e schematica le disposizioni fiscali di maggiore impatto previste dalla legge.

PDF-b-n Scaricate il documento completo

7 gennaio 2015 - Tasso di interesse legale - Riduzione allo 0,5% dal 2015 - Effetti ai fini fiscali e contributivi

Con il DM 11.12.2014, pubblicato sulla G.U. 15.12.2014 n. 290, il tasso di interesse legale di cui all’art. 1284 c.c. è stato ridotto dall’1% allo 0,5% in ragione d’anno.
La variazione del tasso legale ha effetto anche in relazione ad alcune disposizioni fiscali e contributive.

PDF-b-n Scaricate il documento completo

7 gennaio 2015 - Il regime fiscale degli omaggi - Imposte sui redditi, IRAP e IVA

La concessione di omaggi da parte delle imprese e degli esercenti arti e professioni rappresenta un fatto usuale, in special modo in occasione di festività e ricorrenze.
Nel documento allegatosi riepilogano i principali aspetti del regime fiscale di tali cessioni nell’ambito delle imposte sui redditi, dell’IRAP e dell’IVA.

PDF-b-n Scaricate il documento completo


 

ico-calendario-dicembreDICEMBRE

Decreto semplificazioni - novità in materia di IVA

In attuazione della delega per la riforma del sistema fiscale contenuta nella L. 11.3.2014 n. 23, con il DLgs. 21.11.2014 n. 175, che entra in vigore il 13.12.2014, sono state previste numerose semplificazioni di adempimenti tributari.
Di seguito si analizzano le novità in materia di IVA.

PDF-b-n Scaricate il documento completo

Decreto semplificazioni - novità in materia di imposte indirette

In attuazione della delega per la riforma del sistema fiscale contenuta nella L. 11.3.2014 n. 23, con il DLgs. 21.11.2014 n. 175, che entra in vigore il 13.12.2014, sono state previste numerose semplificazioni di adempimenti tributari.
Di seguito si analizzano le novità in materia di altre imposte indirette, diverse dall'IVA.

PDF-b-n Scaricate il documento completo

Decreto semplificazioni - comunicazioni blacklist

L'art. 21 del DLgs. 21.11.2014 n. 175 (c.d. "decreto semplificazioni fiscali") ha ridefinito alcuni importanti aspetti relativi alle comunicazioni delle operazioni IVA con i "paradisi fiscali", di cui all'art. 1 del DL 40/2010. Più precisamente:
è stata eliminata la periodicità mensile o trimestrale delle comunicazioni, le quali devono quindi essere presentate con cadenza annuale;
è stato previsto l'obbligo di comunicare le operazioni solo se il relativo importo, assunto su base annuale, eccede la soglia di 10.000,00 euro.
Entrambe le novità si applicano alle operazioni poste in essere nel 2014 (anno solare in corso al 13.12.2014, data di entrata in vigore del DLgs. 175/2014).
Con la presente Circolare vengono richiamati gli aspetti generali dell'adempimento, soffermandosi sulle novità intervenute.

PDF-b-n Scaricate il documento completo

La nuova gestione delle dichiarazioni d'intervento dal 2015

Quella introdotta dall’articolo 20 è certamente una delle novità più interessanti del D.L. n. 175/2014 (c.d. Decreto Semplificazioni), pubblicato sulla G.U. di venerdì scorso; infatti, si ribalta, direttamente sull’esportatore abituale, il compito di comunicare al Fisco le dichiarazioni d’intento emesse.
Dopo dieci anni, con effetto per le operazioni effettuate dal 01/01/2015, quindi, si cambia impostazione e la novità sta generando fra gli operatori un po’ di imbarazzo, proprio con riferimento alla decorrenza. Una volta superati i primi disagi (inevitabili quando si cambiano regole consolidate), la semplificazione avrà, tuttavia, il pregio di dimezzare – a livello nazionale – gli adempimenti in materia e, soprattutto, di assorbire le pesanti ripercussioni sanzionatorie in capo al fornitore.

PDF-b-n Scaricate il documento completo

False partite IVA: dal 1° gennaio via ai controlli

Ritorniamo sull’argomento in oggetto in occasione dello scadere del termine (due anni) dopo il quale scatteranno i controlli sulle c.d. partite IVA false.
Le False partite Iva oggetto di contrasto nella riforma del lavoro del ministro Fornero, sono state analizzate anche da una circolare Inail.

PDF-b-n Scaricate il documento completo


 

ico-calendario-novembreNOVEMBRE

Il nuovo regime forfettario e semplificato per le “piccole partite IVA”

L'articolo 9 della bozza del disegno di Legge di stabilità 2015 approvato dal Governo prevede un nuovo regime forfetario riservato alle persone fisiche (imprese individuali e lavoratori autonomi), che sostituisce, a decorrere dal 2015, l`attuale regime delle nuove iniziative ex art. 13, Legge n. 388/2000 nonché dei minimi ex art. 27, commi 1 e 2, DL n. 98/2011.

PDF-b-n Scaricate il documento completo


 

ico-calendario-ottobreOTTOBRE

Annotazione sul libretto per le auto ai dipendenti ESCLUSIONE

Dal 3 novembre 2014 saranno operative le nuove disposizioni in materia di variazione della denominazione o delle generalità dell’intestatario della carta di circolazione e di intestazione temporanea di veicoli.
Nel pdf allegato troverete tutti i dettagli

PDF-b-n Scaricate il documento completo

Regione Lombardia: censimento amianto, comunicazione e sollecito ad adempiere

Il 31/01/2013 è scaduto il termine per comunicare alla ASL la presenza di amianto in azienda.
Dalla Regione sono giunti comunicati dove parrebbe che pochissime aziende e/o soggetti privati abbiano adempiuto alla comunicazione.
Nel pdf allegato troverete tutti i dettagli

PDF-b-n Scaricate il documento completo

Comunicazione dei beni d'impresa concessi in godimento ai soci o familiari dell'imprenditore - Comunicazione dei finanziamenti o delle capitalizzazioni dei soci o familiari ricevuti dall'impresa

Riepilogo della disciplina e dei chiarimenti disponibili nel pdf allegato

PDF-b-n Scaricate il documento completo

Rassegna stampa sugli incentivi alle imprese

Una panoramica sugli incentivi riservati alle imprese: Bonus a chi assume giovani - Voucher digitalizzazione - Credito d'imposta banda larga - Bando Ricerca e Innovazione 2014 - Credito d'imposta per l'acquisto di nuovi macchinari
Nel pdf allegato troverete tutti gli articoli

PDF-b-n Scaricate il documento completo


ico-calendario-settembreSETTEMBRE

Novità sulla presentazione telematica dei modelli F24

Con l'art. 11 co. 2 del DL 24.4.2014 n. 66, conv. L. 23.6.2014 n. 89, sono stati previsti ulteriori limiti alle modalità di presentazione dei modelli F24, in relazione:
• ai versamenti;
• alle compensazioni effettuate.
Nel pdf allegato troverete tutti gli approfondimenti

PDF-b-n Scaricate il documento completo

Bando Ricerca e Innovazione - Edizione 2014

Sul BURL n. 32 del 6/08/2014  è stato pubblicato il "BANDO RICERCA E INNOVAZIONE - EDIZIONE 2014" a valere sull'Accordo di Programma per lo sviluppo economico e la competitività tra il Sistema Camerale Lombardo e Regione Lombardia.
Il finanziamento, tramite l’utilizzo di contributi/voucher a fondo perduto, garantisce alle Micro Piccole e Medie Imprese interventi che favoriscono processi di innovazione tecnologica anche in vista dell'Expo, ricerca, sviluppo e innovazione europei, introduzione di figure professionali altamente qualificate oltre a sostenere i processi volti all’ottenimento di brevetti/modelli europei/internazionali.

PDF-b-n Scaricate il documento completo

Decreto sulle semplificazioni fiscali: anticipazione dei contenuti

Il decreto legislativo contiene, tra l’altro, l’introduzione della dichiarazione dei redditi precompilata per lavoratori dipendenti e pensionati.
Di seguito, la scheda riepilogativa redatta da Palazzo Chigi in formato pdf

PDF-b-n Scaricate il documento completo


ico-calendario-luglioLUGLIO

Riapertura termini rateazioni per contribuenti decaduti entro il 22 giugno 2013

In seguito alla conversione in legge del DL 66/2014 anche i contribuenti che decaduti dal beneficio della rateazione entro e non oltre il 22 giugno 2013 possono comunque richiedere, in via eccezionale, la concessione di un nuovo piano di rateizzazione, presentando istanza in tal senso entro e non oltre il 31 luglio 2014.

PDF-b-n Scaricate il documento completo


ico-calendario-aprileGIUGNO

Proroga dei termini di versamento -differimento delle scadenze di agosto 2014

Con il decreto firmato dal Presidente del Consiglio dei Ministri il 13.6.2014, pubblicato sulla G.U. 16.6.2014 n. 137, sono stati prorogati i termini per i versamenti derivanti dai modelli UNICO 2014 e IRAP 2014:
in scadenza il 16.6.2014 o il 16.7.2014;
in relazione ai contribuenti con studi di settore.

I nuovi termini si applicano solo per il 2014, in deroga alle scadenze ordinarie.

Inoltre, si ricorda che l’art. 3-quater del DL 2.3.2012 n. 16, conv. L. 26.4.2012 n. 44, ha “messo a regime” il differimento al 20 agosto dei termini per i versamenti e gli adempimenti fiscali che scadono nel periodo dal 1° al 20 agosto di ogni anno.

PDF-b-n Scaricate il documento completo

Burocrazia digitale - Dichiarazioni fiscali - Libere professioni - TASI - IVA Fiere

Burocrazia digitale- Fattura Pubblica Amministrazione, i codici al contratto: Cig e Cup vanno chiesti al momento della stipula del rapporto di fornitura
Dichiarazioni fiscali e adempimenti tributari, proroga in arrivo per Unico: chi è sottoposto agli studi di settore avrà 20 giorni in più per pagare
Libere professioni: il POS per i professionisti non è un obbligo
Immobili - TASI in tre tappe ma solo nel 2014: acconto il 16 ottobre nei quasi 6mila Comuni che non hanno deliberato in tempo
IVA - fiere, il servizio extra decide l'IVA: stop all'imposta del Paese Ue se l'organizzatore non fornisce solo gli spazi espositivi
Tutti gli argomenti approfonditi nel pdf dedicato

PDF-b-n Scaricate il documento completo


ico-calendario-aprileMAGGIO

Rivalutazione dei beni d'impresa

Imposta in unica soluzione ed effetti sul bilancio

PDF-b-n Scaricate il documento completo

Le scadenze fiscali del secondo semestre 2014

Nel documento in formato pdf  si evidenziano le prossime – non poche – principali scadenze fiscali di cui prendere giusta nota

PDF-b-nScaricate il documento completo

Novità in materia di lavoro, bonus fiscale, IRAP e fatturazione elettronica

Soggetti IRPEF - Credito per i lavoratori dipendenti e assimilati con reddito IRPEF non superiore a 26.000,00 euro
Soggetti IVA - Obbligo generalizzato di fatturazione elettronica nei confronti della P.A. dal 31.3.2015
Tutti i soggetti - Aumento della tassazione sulle rendite finanziarie
Soggetti IRAP - Riduzione generalizzata delle aliquote IRAP
Tutti i soggetti - Limiti all'utilizzo della bolla di accompagnamento
Lavoratori dipendenti - Applicazione per il 2014 dell'imposta sostitutiva per i premi di produttività
Datori di lavoro - Effetti del DL 34/2014 ai fini dell'esenzione dal contributo addizionale ASpI e delle agevolazioni contributive...

PDF-b-nScaricate il documento completo


ico-calendario-aprileAPRILE

San Marino esce dalla black list

Con la pubblicazione del Dm dell’Economia del 12 febbraio 2014 sulla Gazzetta Ufficiale del 24 febbraio, la Repubblica di San Marino esce dalla black list dei Paesi a fiscalità privilegiata, a seguito della sottoscrizione avvenuta ad ottobre 2013 tra il Governo italiano e quello sammarinese della Convenzione per evitare le doppie imposizioni e per prevenire le frodi fiscali...
Fiscal Point aprile 2014 San Marino esce dalla black list


ico-calendario-marzoMARZO

10 marzo 2014 - Utilizzo combinato del credito IVA annuale e di quelli richiesti in via trimestrale

La possibilità di utilizzo del credito IVA annuale , ovvero del credito IVA trimestrale che in luogo del rimborso viene chiesto in compensazione ha sempre creato non poche problematiche...

PDF-b-n Scaricate il documento completo


ico-calendario-gennaioGENNAIO

24 gennaio 2014 - Novità in materia previdenziale

Con la L. 27.12.2013 n. 147 è stata emanata la “legge di stabilità per il 2014”, entrata in vigore l’1.1.2014

PDF-b-n Scaricate il documento completo

20 gennaio 2014 - Nota operativa in merito all’utilizzo del credito IVA 2013

Un breve elenco delle novità introdotte dalla Legge di Stabilità 2014 (L. 27.12.2013 n. 147).

PDF-b-n Scaricate il documento completo

8 gennaio 2014 - Legge di stabilità 2014

Acconti soggetti IRES - Aumento della misura degli acconti per gli anni 2013 e 2014 - Proroga dei termini di versamento per il 2013.

PDF-b-n Scaricate il documento completo


dicembre-2013DICEMBRE

10 dicembre 2013 - Il regime fiscale degli omaggi

10 dicembre 2013 - Il regime fiscale degli omaggi

PDF-b-n Scaricate il documento completo

3 dicembre 2013 - Deducibilità delle perdite su crediti

Deducibilità delle perdite su crediti - Chiarimenti della C.M. 26/E/2013

PDF-b-n Scaricate il documento completo

2 dicembre 2013 - Acconti soggetti IRES

Acconti soggetti IRES - Aumento della misura degli acconti per gli anni 2013 e 2014 - Proroga dei termini di versamento per il 2013.

PDF-b-n Scaricate il documento completo


novembre-2013NOVEMBRE

25 novembre 2013 - Rinvio acconti fiscali: IRES e IRAP in dubbio

10 dicembre 2013 - Il regime fiscale degli omaggi

PDF-b-n Scaricate il documento completo


ottobre-2013OTTOBRE

1 ottobre 2013 - IVA – Aumento dell’aliquota ordinaria dal 21% al 22%

Aumento dell’aliquota ordinaria dal 21% al 22%

PDF-b-n Scaricate il documento completo


settembre-2013SETTEMBRE

30 settembre 2013 - Stampa e l’aggiornamento dei libri contabili delle società

Tra i tanti adempimenti contabili e fiscali di fine anno rientrano anche la stampa e l’aggiornamento dei libri contabili delle società: entro il 31/12 di ogni anno i contribuenti che tengono la contabilità con sistemi “meccanografici” devono effettuare la stampa dei registri contabili e aggiornare e sottoscrivere il libro inventari.
Come ogni anno, anche il prossimo 31 dicembre i contribuenti che tengono la contabilità ordinaria con sistemi “meccanografici” dovranno effettuare la stampa dei registri contabili obbligatori.

PDF-b-n Scaricate il documento completo

18 settembre 2013 - Modelli “RED” INPS

Il mod. RED è una dichiarazione che permette all’Inps di verificare se esistono i presupposti per corrispondere ai contribuenti le prestazioni previdenziali  vincolate al reddito.
Infatti, alcune prestazioni previdenziali e assistenziali sono corrisposte in un importo che varia in relazione all’ammontare dei redditi posseduti dal Pensionato e, in alcuni casi, dal coniuge e dai figli.

PDF-b-n Scaricate il documento completo

6 settembre 2013 - Novità in materia di detrazioni per gli interventi di recupero edilizio e di riqualificazione energetica

Novità in materia di detrazioni per gli interventi di recupero edilizio e di riqualificazione energetica

PDF-b-n Scaricate il documento completo


giugno-2013GIUGNO

25 giugno 2013 - Imposta di bollo sulle fatture e documenti contabili

Imposta di bollo sulle fatture e documenti contabili

PDF-b-n Scaricate il documento completo


aprile-2013APRILE

30 aprile 2013 - Il 730 anche per i contribuenti che non hanno più un posto di lavoro

Il 730 anche per i contribuenti che non hanno più un posto di lavoro

PDF-b-n Scaricate il documento completo


marzo-2013MARZO

18 marzo 2013 - IMU obbligo di dichiarazione per le imprese e per i soggetti privati

IMU obbligo di dichiarazione per le imprese e per i soggetti privati

PDF-b-n Scaricate il documento completo

PDF-b-n Scaricate il documento completo


febbraio-2013FEBBRAIO

8 febbraio 2013 - Comunicazione dei dati rilevanti ai fini IVA

Comunicazione dei dati rilevanti ai fini IVA

PDF-b-n Scaricate il documento completo

SOGESI

Siamo una realtà imprenditoriale che opera con successo nel mercato dell’Information Technology dal 1981. Oggi siamo Partner Microsoft Dynamics Gold Certified e Software Partner TeamSystem.

Abbiamo sviluppato una crescita costante grazie a continui investimenti in know how ed alla serietà ed efficienza con cui affianchiamo la nostra clientela
continua...



csq iqnet microsoft gold certified neg dy group

LE NOSTRE SEDI

  •  Sogesi Headquarters 
    Via Trieste, 14 27029 Vigevano (PV)
  • Tel. 0381 691010 Fax 0381 691020
  •  Sogesi Direzione Commerciale 
    Strada 4 Palazzo Q7 Milanofiori, 20089 Rozzano (MI)
  •  Sogesi Filiale Milano Nord 
    Via 25 Aprile, 43 20010 San Giorgio su Legnano (MI)
  •  Sogesi Filiale di Torino 
    Corso Palermo, 44 10152 Torino
  •  Sogesi Filiale di Cagliari
    Via dell'Artigianato, 14 09122 Cagliari
  •  Sogesi Filiale di Perugia
    Via Settevalli, 441 06129 Perugia
  •  Sogesi Piemonte Nord - Verbano 
    Viale Marazza, 14 28021 Borgomanero (NO)