L’Agenzia delle Entrate segnala attacco phishing verso contribuenti soggetti a fattura elettronica: PEC fraudolenta falsamente inviata dal Sistema di interscambio (SdI).
Il Fisco mette in allerta i contribuenti interessati (strutture pubbliche, private e iscritti agli ordini professionali), rendendo noto che è in corso un tentativo di phishing via PEC, con oggetto: Invio File <XXXXXXXXXX>.
Le false PEC riguarda un’ipotetica raccolta di informazioni n materia di fatturazione elettronica.L’Agenzia delle Entrate consiglia di non aprire mail provenienti da utenze sconosciute o comunque sospette: in questo caso, richiedono di modificare l’indirizzo di recapito per successive comunicazione con il Sistema di Interscambio. Dunque, cestinare immediatamente comunicazioni di questo tipo.

Fonte: pmi.itLeggi l’articolo completo


Per mantenere costantemente aggiornati i livelli di sicurezza informatica nella tua azienda contattaci per una consulenza >>

Facebook
LinkedIn
Twitter
RSS
X