banner fatturazione elettronica

 

FATTURAZIONE ELETTRONICA

Dal 1° gennaio 2019 entrerà in vigore l’obbligo della fatturazione in modalità elettronica per tutte le aziende ed i professionisti titolari di partita IVA (esclusi quelli operanti in regime di vantaggio e minimi), secondo quanto stabilito dalla Legge di Bilancio 2018.

FATTURAZIONE ELETTRONICA: COSA CAMBIA

Tutte le Partite Iva dovranno emettere fatture elettroniche in formato XML che dovranno poi trasmettere al sistema di interscambio (SDI).

Tutto questo dovrà essere attuato sia che si fatturi verso privati cittadini che verso imprese/aziende.

Colui che riceverà la fattura in formato elettronico, potrà importare dati all’interno dei propri sistemi gestionali per contabilizzarli in modalità quasi automatica, ottenendo un grande vantaggio operativo risparmiando tempo ed aumentando l'operatività.

LA TUA AZIENDA RISPARMIA CON LA FATTURAZIONE ELETTRONICA?

La fatturazione elettronica è un obbligo per le aziende che però si traduce in opportunità per i molteplici vantaggi che apporterà:

  • risparmio nell’impiego di manodopera per l’attività di stampa ed eventuale imbustamento;
  • riduzione dei tempi dedicati a capire se la fattura è effettivamente arrivata, se è stata presa in carico, se e quando verrà pagata ecc.;
  • eliminazione dei costi di tenuta dell’archivio cartaceo;
  • riduzione degli errori dell’attività manuale di data entry.

I benefici maggiori si otterranno quando l’intero processo di fatturazione (attivo e passivo) verrà gestito digitalmente con progressiva estensione di tutti i benefici elencati a buona parte dell’attività d’impresa: minori costi di gestione, risparmio di tempo, efficienza.

Secondo l’Osservatorio Fatturazione Elettronica del Politecnico di Milano, per un’azienda che emette oltre 3000 fatture l’anno, la fatturazione elettronica comporta un risparmio tra 7,5 e 11,5 euro a fattura.

Anche le imprese più piccole, possono raggiungere forti risparmi: nei metodi tradizionali con invio a mezzo posta, o consegna a mano, oppure invio per email o PEC, il costo per fattura va da 1,8 a 3,7 euro. Con la fatturazione elettronica, nei 3 casi possibili, ovvero: caricamento del documento su Web da cui si genera l’XML, Data Entry su form Web, generazione XML nel gestionale e invio a SDI tramite PEC, il costo per fattura scende a 0,9-1,8 euro.

I MIGLIORI SOFTWARE PER LA FATTURAZIONE ELETTRONICA

Agyo

Agyo è la soluzione in cloud per le fatturazione elettronica, studiata da TeamSystem, intermediario qualificato presso l’Agenzia delle Entrate.

Agyo permette l’invio e la ricezione in conservazione delle fatture elettroniche a norma sia tra Privati che verso la Pubblica Amministrazione.

Tutti i clienti Agyo possono comunicare lo stesso CODICE DESTINATARIO, «M5UXCR1», ai propri fornitori per ricevere le fatture nel proprio applicativo.

Agyo raccoglie le fatture dal SISTEMA DI INTERSCAMBIO e le veicola al destinatario indicato.

Agyo è la soluzione ideale per i clienti che utilizzano gestionali TeamSystem: Metodo, Embyon, Alyante poiché potrai emettere le fatture elettroniche direttamente dal tuo gestionale e grazie ad Agyo potrai ricevere le fatture di acquisto in formato elettronico, verificandole e contabilizzandole in automatico.

Se la tua azienda non ha una soluzione TeamSystem, puoi emettere le fatture elettroniche da Agyo o puoi importare su Agyo i file XML generati dal tuo gestionale ERP.

Approfondisci Agyo

Arxivar

IX-FE di Arxivar  è il servizio accreditato, ideali per i clienti che non utilizzano gestionali TeamSystem ( Microsoft Nav, As400,  SAP, JDE ecc) che permette di:

  • archiviare le fatture XML in un'unica piattaforma integrabile ai gestionali in uso e organizzarle;
  • trasmettere le fatture al SDI e gestire ricevute/notifiche;
  • ricevere le fatture XML ed inviare notifiche di accettazione/rifiuto;
  • portare in conservazione a norma le fatture;
  • ricercare e consultare le fatture emesse, corredate da messaggi e notifiche del SDI, da qualsiasi device mobile.

IX FE include un tool (opzionale) che permette alle aziende che non sono in grado di generare le fatture in formato XML conforme direttamente dai sistemi ERP, di creare le fatture accedendo alle informazioni di un database.

Inoltre IX-FE integrato ad ARXivar permette di sfruttare un potente motore di work­ow e i connettori già disponibili per i più diffusi ERP.

Con Arxivar sarà possibile gestire in modalità PAPERLESS tutti i documenti, del ciclo attivo e passivo, disegnare velocemente ed in modo semplice i processi: gestione delle ricevute, delle approvazioni, dei pagamenti e delle registrazioni contabili.

Approfondisci Arxivar